Marco Lo Cacciato- 6 Novembre 2015-

I Biancorossi nuovamente ai nastri di partenza de campionato di II Categoria

E’ iniziata la V° stagione sportiva per la compagine biancorossa che raccoglie aspirazioni e speranze sportive di quanti vivono e lavorano nei quartieri Resuttana San Lorenzo, Cruillas e San Giovanni Apostolo e zone limitrofe. Dopo il condiviso cambio al vertice, che ha visto lo storico presidente Marcello Barbaro cedere la tessera numero uno del Club ad un dirigente della prima ora con tanta esperienza come Mimmo Muratore, e l’ingresso nel direttivo di vecchie conoscenze del club di Via Sacra Famiglia come Marco Lo Cacciato (Vice-presidente), Alessandro Giammona, Leonardo Ciccarelli, Vincenzo Capobianco, Marco Ferro, Luigi Meola, Vincenzo Albanese e Donato Marino (dirigenti), la squadra si è aperta ad una nuova fase operativa che ha visto il coinvolgimento di tanti nuovi collaboratori e sponsor. Lo staff tecnico, coordinato sempre dal Mister-Dirigente Piero Ciulla (che ha chiuso la scorsa stagione con una media-punti di 1,7), coadiuvato dal suo secondo, Zigliara, e dal preparatore atletico Emanuele Cosenza, si avvale anche della collaborazione di un trio di coordinamento dell’area sportiva che è un lusso per questa categoria: Giacomo Becchina (direttore sportivo e fresco di Master in Management dello sport), Gaetano Conte e Mauro Cannata,  nuovi innesti che hanno dato grande spunto alle attività ed iniziative del club.

Tra i giocatori spiccano i riconfermati Corona (fratello del più noto “Re Giorgio” ex del Messina), Sanfilippo, Da Cruz e Paternò. Grandi speranze, invece, vengono riposte dal club sui nuovi ingressi in squadra: Castorino, Troia, Andrea Virga, La Corte, Indovina e Di Filippo, che hanno già calcato i campi di categorie superiori, mentre tra le “promesse” si annoverano gli under Moceo, Ammirata e Blandino. Al di la dei singoli tuttavia, come sempre nello sport, conta la forza di un gruppo e lo “spogliatoio” che deve essere luogo dove si formano amicizia rispetto e dove si costruiscono le vittorie prima nella vita e poi nel calcio.

Più di un centinaio i tifosi che hanno seguito la squadra nell’esordio casalingo terminato zero a zero contro la Stella del Mare (la compagine di Termini Imerese);

La squadra gioca le proprie partite in casa la Domenica alle ore 11:00 al campo “Rosolino Lo Cicero” in Via Papa Sergio I (Vergine Maria) mentre per seguire le trasferte l’appuntamento è presso il Caffè Nobel (uno dei sostenitori del Team) 3 ore prima dell’orario fissato per il calcio d’inizio; per essere sempre aggiornati è sufficiente seguire la pagina su Facebook “Asd Resuttana San Lorenzo”.

La società, fin dalla sua fondazione, interpreta il calcio come uno strumento per divulgare tutti i valori sani e positivi di cui lo sport si deve rendere protagonista, valori che, spesso, vengono sempre meno nello sport professionistico mentre trovano piena realizzazione nel dilettantismo puro. Per questi motivi, il club è sempre aperto a nuove collaborazioni da parte di quanti, con o senza esperienza, vogliano in ogni forma partecipare alle iniziative che la squadra porta avanti (non solo sportive, ma anche sociali, come la partecipazione all’iniziativa “Una Mela per la Vita” e culturali) per vivere una sana esperienza di sport e, con l’occasione, far conoscere in tutta la regione un volto sano e pulito di una larga fetta del territorio palermitano.